Chiamaci: +39 041 976189

Bando di Concorso per la concessione di contributi alle MPMI a sostegno della doppia transizione digitale ed ecologica - Anno 2024 - Interconsulting Srl

Bando di Concorso per la concessione di contributi alle MPMI a sostegno della doppia transizione digitale ed ecologica – Anno 2024

La Camera di Commercio di Treviso-Belluno ha lanciato un bando per il 2024 volto a sostenere le Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) nella loro transizione verso tecnologie digitali ed ecologiche.

Il programma prevede l’assegnazione di contributi a fondo perduto per l’acquisto di beni strumentali e servizi che facilitino l’adozione di soluzioni digitali avanzate e misure di efficientamento energetico.

Finalità del Bando

Il bando mira a stimolare le MPMI (Micro Piccole Medie Imprese) nel distretto di Treviso-Belluno a investire in nuove tecnologie e processi ecologici.

Gli incentivi finanziari offerti si propongono di facilitare l’acquisto di beni strumentali moderni e servizi avanzati, essenziali per l’aggiornamento tecnologico e la riduzione dell’impatto ambientale delle aziende.

Beneficiari

Possono accedere ai fondi le micro, piccole e medie imprese aventi sede legale o unità operative nel territorio di Treviso-Belluno, che siano attive e in regola con le iscrizioni al Registro delle Imprese.

Spese Ammissibili

Il bando copre costi specifici volti a modernizzare e rendere più sostenibili le operazioni delle MPMI.

Acquisto di beni strumentali: Questo si riferisce all’acquisizione di macchinari e attrezzature avanzate che rispondano alle ultime normative tecnologiche e di efficienza energetica, come definito dalle leggi italiane pertinenti.

Software per il monitoraggio energetico: Investimenti in sistemi software che permettono alle imprese di monitorare e gestire il consumo energetico, cruciali per l’ottimizzazione delle risorse e la riduzione dell’impronta ecologica.

Servizi di consulenza e formazione: Spese per l’assunzione di consulenti specializzati e per programmi di formazione che aiutino i dipendenti a implementare e gestire nuove tecnologie, migliorare le competenze digitali e adottare pratiche di lavoro eco-compatibili.

Modalità di Presentazione

Le domande per i contributi devono essere inviate esclusivamente online, attraverso il portale designato, dalle ore 09:00 del 19.06.2024 alle ore 24:00 del 27.09.2024.

È essenziale che ogni documento necessario sia accompagnato dalla firma digitale del legale rappresentante dell’impresa, assicurando così l’autenticità e la validità della domanda.

Inoltre, è fondamentale sottolineare come le domande pervenute nella medesima giornata avranno pari priorità.

Contributi

Il bando offre contributi a fondo perduto che possono coprire una quota significativa delle spese ammissibili, alleggerendo così il carico finanziario sulle imprese partecipanti.

Importante sottolineare che le imprese con specifiche certificazioni aziendali, come il “Rating di Legalità” o la “Certificazione della parità di genere”, possono ricevere un aumento nel valore del contributo del 5% per ognuna delle due certificazioni in corso.

Questa premialità riconosce e incentiva gli sforzi delle imprese nel mantenere alti standard di governance e parità.

Come procedere

Se la vostra azienda progetta di fare degli investimenti in termini di soluzioni digitali avanzate e misure di efficientamento energetico non esitate a contattarci e vi assisteremo nell’iter di accesso al contributo.

Fonte
https://www.tb.camcom.gov.it/CCIAA_bandi.asp?cod=2355