L’organizzazione di Interconsulting ha un chiaro orientamento verso lo sviluppo del mercato delle imprese, del know how delle organizzazioni e delle nuove competenze per la migliore esecuzione dei progetti affidati dal cliente. Ciò comporta che i servizi di Interconsulting sono in continuo progress per rispondere con largo anticipo alle esigenze della committenza e a tal fine Interconsulting si avvale di staff di professionisti, in aggiornamento continuo, specializzati in varie discipline specifiche e tra loro complementari in grado di fornire i migliori servizi alle condizioni più vantaggiose.

Una volta individuate le esigenze del cliente Interconsulting effettua, in relazione ai risultati attesi, uno studio preliminare di fattibilità per poter offrire i propri servizi utilizzando, laddove disponibili, le risorse pubbliche in modo da non pesare sulla situazione finanziaria corrente.

Oggi, stante la situazione di crisi internazionale, i fattori strategici su cui puntare per il consolidamento e lo sviluppo dell’impresa sono quelli legati all’innovazione organizzativa e all’internazionalizzazione e specificatamente su questi temi Interconsulting punta per contribuire alla rimozione dei fattori di criticità presenti nelle imprese.

Grazie alle esperienze maturate nei settori merceologici in cui ha finora operato Interconsulting è in grado di interfacciarsi con l’impresa senza appesantirne l’attività, anzi con l’implementazione delle tecniche LEAN e BENCHMARKING, la consulenza potrà portare fin dal suo ingresso significativi interventi di miglioramento e cambiamento.

Per ogni tipo di intervento Interconsulting propone specifici team di consulenza che favoriranno l’implementazione di strumenti di organizzazione e gestione mirati a migliorare le performance della azienda intervenendo sulla valorizzazione della qualità dei prodotti, dei servizi, della flessibilità, della razionalizzazione dei costi, sia diretti che di gestione, prendendo spunto ad esempio dai principi e dalle tecniche LEAN (lean thinking, lean organization, lean production, lean manufacturing, lean cost accounting, ecc.) e da quelle di BENCHMARKING nazionale e internazionale.

Interconsulting propone un approccio estremamente concreto ed efficace per organizzare e migliorare l’azienda ovvero l’approccio integrato Lean Thinking.

Questo metodo investe TUTTE le funzioni dell’organizzazione e si propone di aggredire gli sprechi e realizzare un flusso scorrevole di creazione del valore, definito e “riconosciuto” dai clienti, dalla progettazione fino alla gestione degli ordini.

L’intervento di Interconsulting propone per la Direzione Aziendale il supporto nella definizione della strategia aziendale e della struttura organizzativa, nella gestione delle risorse umane (clima aziendale, definizione dei piani di carriera, sistema premiante, formazione, nella gestione del cambiamento “Change Management”).

La scelta del modello ottimale da adottare deve essere fatta solo dopo studi approfonditi basati su indagini di mercato, previsioni di vendita, analisi dei processi e calcoli di convenienza economica: l’apporto dei consulenti Interconsulting in queste fasi può essere di grande aiuto.

Grazie inoltre alla integrazione dei rapporti tra gli ambienti scientifici, accademici ed imprenditoriali e alle relazioni con le Istituzioni per l’implementazione dell’innovazione organizzativa, l’attività di consulenza di Interconsulting può considerarsi una “cinghia di trasmissione” fra la cultura di impresa a carattere internazionale e le aziende clienti.

La caccia alla competitività dell’impresa e l’adozione del modello organizzativo ottimale rappresentano due punti strategici con cui avviare la collaborazione tra impresa e struttura di consulenza.